top of page

๐‹๐ž ๐ž๐ฆ๐จ๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ข ๐ง๐ž๐ฅ ๐‚๐Ž๐‘๐๐Ž: ๐œ๐จ๐ฆ๐ž ๐ซ๐ข๐œ๐จ๐ง๐จ๐ฌ๐œ๐ž๐ซ๐ฅ๐ž?

๐Ÿ‘‰๐ŸปLe emozioni sono delle ๐ซ๐ž๐š๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ข ๐ฆ๐ž๐ง๐ญ๐š๐ฅ๐ข e ๐Ÿ๐ข๐ฌ๐ข๐จ๐ฅ๐จ๐ ๐ข๐œ๐ก๐ž che si verificano in risposta a degli stimoli interni o esterni, e che influenzano i nostri comportamenti.

๐ŸŒฑLe emozioni hanno una ๐œ๐จ๐ฆ๐ฉ๐จ๐ง๐ž๐ง๐ญ๐ž ๐š๐๐š๐ญ๐ญ๐ข๐ฏ๐š in quanto sono informazioni che ci comunicano cosa ci fa sentire bene e cosa ci fa sentire male, ci forniscono quindi una guida.

Le ๐ž๐ฆ๐จ๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ข ๐ฉ๐ซ๐ข๐ฆ๐š๐ซ๐ข๐ž sono ๐Ÿ”: gioia, tristezza, paura, disgusto, sorpresa e rabbia (Ekman, 2008).


๐Ÿ˜ถAlcune persone fanno piรน fatica di altre a verbalizzare e a definire le emozioni a parole, per questo motivo si puรฒ parlare di โ€œ๐š๐ง๐š๐ฅ๐Ÿ๐š๐›๐ž๐ญ๐ข๐ฌ๐ฆ๐จ ๐ž๐ฆ๐จ๐ญ๐ข๐ฏ๐จโ€ o piรน propriamente: ๐š๐ฅ๐ž๐ฌ๐ฌ๐ข๐ญ๐ข๐ฆ๐ข๐š (Nemian & Sifneos, 1976). Dalle varie ricerche a riguardo si evidenzia che quanto piรน lโ€™emozione รจ inespressa o non elaborata, tanto piรน tenderร  a incanalarsi e manifestarsi nel corpo.


๐Ÿ—บ๏ธ๐ŸงญNella nostra pratica clinica usiamo varie ๐ฆ๐š๐ฉ๐ฉ๐ž che aiutano a esplorare i vissuti emozionali e le sensazioni del corpo: una di queste รจ la ๐Œ๐š๐ฉ๐ฉ๐š ๐œ๐จ๐ซ๐ฉ๐จ๐ซ๐ž๐š ๐๐ž๐ฅ๐ฅ๐ž ๐ž๐ฆ๐จ๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ข (Himberg et al, 2013).

La mappa รจ stata ricavata da uno studio su 700 soggetti che hanno riferito la localizzazione nel corpo delle emozioni. Notiamo che quando unโ€™emozione interessa una determinata parte del corpo scatena reazioni a seconda anche del calore e dellโ€™energia sprigionata dal nostro organismo. La ricerca di Himberg (2013), ๐ฅ๐š ๐ฌ๐œ๐š๐ฅ๐š ๐œ๐ซ๐จ๐ฆ๐š๐ญ๐ข๐œ๐š, si colora dal giallo allโ€™azzurro per mostrare rispettivamente iperattivazione o ipoattivazione, mentre il nero indica la neutralitร .


๐Ÿ’ช๐ŸปAttraverso training specifici, insegniamo quindi, soprattutto in casi di alessitimia, a distinguere le emozioni ascoltando il corpo, ad esempio prestando attenzione alle conseguenze nel corpo. Un altro aspetto importante riguarda il riconoscimento dei segnali di allarme, in modo da prevenire possibili stati di malessere: questo risulta molto importante in particolar modo nella prevenzione e nella gestione di episodi di ansia e attacchi di panico.

#salutementale #emozioni #psicologia #mentalhealth


2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page