top of page

Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne

Aggiornamento: 8 dic 2023

Spunti di Riflessione



Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne


Vorremmo porre l’attenzione sulla complessità di questa situazione e proporre alcuni spunti di riflessione. Noi tutti, sia uomini sia donne, dovremmo chiederci come e perché possiamo ritrovarci in queste situazioni.


Ci sono molti segnali che possono farci capire che qualcosa sta andando storto, nel rapportarsi con l’altro. E scegliamo appositamente i termini “rapportarsi” e “altro” per indicare che non facciamo riferimento solo a relazioni sentimentali, ma a vari rapporti, con persone di genere diverso.


Tra i vari mandati della psicologia c’è anche quello di cogliere questi segnali e di insegnare a coglierli: è un bene rivolgersi a qualcuno se si ha il dubbio di essere in una dinamica di violenza psicologica, fisica o di altro tipo.


Noi ci prendiamo cura di chiunque pensi di essere in questa situazione, stimolando anche un lavoro su di sé: perché ci si trova a essere vittime? Qual è il contesto intorno a me? Cosa fa sì che io mi trovi in questa situazione? Come posso modificarla (ad esempio, chiedendo aiuto)?


Tra i vari fattori che portano a restare vittime di abusi, ci possono essere anche episodi traumatici di varia natura e modelli relazionali disfunzionali generati nel rapporto coi genitori, pattern ripetitivi che sono stati appresi nelle relazioni d’attaccamento primarie.


Il lavoro su di sé e sulle relazioni, svolto all’interno di una relazione sana e riparativa come quella psicoterapeutica, può essere molto importante e utile, per ritrovare fiducia in se stessi e negli altri.


www.psicologosenago.com

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page