L'autosabotaggio: un paradosso esistenziale

Aggiornamento: 22 feb



La nostra personalità è composta da parti che talvolta sono in contrapposizione tra loro. Potremmo avere l'impressione che, accanto alla parte di noi che desidera raggiungere un obiettivo, ve ne sia un'altra che rema contro, come un piccolo sabotatore interno che ci frena sul più bello e dissemina di ostacoli il nostro percorso. Vediamo insieme come scovare le parti di noi che sembrano ostacolarci.


La teoria delle attribuzioni causali di Weiner ci insegna che ognuno di noi tende a ripetere nel tempo la stessa strategia mentale per identificare la causa del proprio successo o del proprio fallimento. In termini tecnici, queste strategie vengono chiamate locus of control, e possono essere di due tipi: interne o esterne.


  • Chi utilizza prevalentemente la strategia del locus of control interno, tende ad attribuire i successi e i fallimenti a fattori interni, ovvero a percepire che gli eventi sono modificabili grazie alle proprie azioni. Queste persone spesso si focalizzano sull'acquisizione di competenze e conoscenze, perché credono che i loro pensieri e le loro azioni determineranno il raggiungimento di un traguardo.

L'atleta con locus of control interno che sbaglia un colpo potrebbe pensare: "Non sono stato abbastanza preciso, la prossima volta dovrò modulare meglio la forza con cui colpisco la palla".


  • Chi utilizza prevalentemente la strategia del locus of control esterno, tende viceversa ad attribuire i propri successi e fallimenti a cause esterne, vissute come imprevedibili ed incontrollabili. Gli altri, il caso e il destino sono spesso additati come i responsabili degli eventi.

L'atleta con locus of control esterno che sbaglia un colpo potrebbe pensare: "Se il vento non soffiasse così forte, la palla avrebbe preso la direzione giusta".


Quando tendiamo ad attribuire sistematicamente il nostro fallimento o il nostro successo ad un susseguirsi di circostanze esterne a noi favorevoli o meno, stiamo mettendo in ombra il nostro personale contributo negli eventi che ci riguardano.

Riconoscere che gli eventi che ci capitano sono determinati da un insieme di fattori controllabili e incontrollabili, personali o dell'ambiente, ci consente di allargare la prospettiva e vedere le cose con occhi diversi.


Esplorare il ruolo che abbiamo in ciò che ci accade, ci permette di prendere in mano la nostra vita e produrre un cambiamento che parte dall'interno.



16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti